Perché scegliere la grata di sicurezza contro i furti?

INFERRIATE

perche-scegliere-grata-sicurezza

Proteggere la propria casa dai furti è diventata una delle esigenze più importanti: nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni finalmente i progettisti danno sempre più rilievo ai sistemi di antieffrazione contro ladri o malintenzionati.

Le soluzioni che vanno per la maggiore sono i sistemi di sicurezza passiva (grata di sicurezza, porta blindata, tapparella blindata, persiana blindata) che permettono di tenere lontano il malintenzionato, creando un importante deterrente visivo in grado di scoraggiare ogni azione.

È importante progettare un sistema di sicurezza su misura per la propria casa, individuando i punti più deboli e più facilmente accessibili del contesto abitativo. Una volta localizzati è opportuno scegliere i metodi migliori per proteggerli (vedi valutazione dei rischi).

Una delle scelte più gettonate per chi abita in villa, villetta a schiera e condominio è la posa delle inferriate di sicurezza che, pur essendo da un lato la soluzione meno estetica, è di certo quella più efficace. Le grate certificate (classe 3, 4, 5) permettono di ottenere garanzie di tenuta al tentato scasso (leggi l’ articolo sulle classi antintrusione).

Il vantaggio principale della grata di sicurezza è quello di avere, se tenuta chiusa, una protezione sempre attiva. A differenza della persiana blindata le inferriate consentono il passaggio di aria e luce; mentre in presenza della finestra blindata è necessario che il serramento sia ben chiuso per essere efficace.

Le inferriate di sicurezza sono un ottimo deterrente visivo, soprattutto se abbiamo a che fare con un furto casuale. Tenderanno infatti ad allontanare il malintenzionato che, di fronte a un cancello in acciaio, cercherà sicuramente una situazione più semplice e più veloce da poter colpire (leggi anche le misure per scongiurare i furti occasionali).

Per questo le grate di sicurezza vengono sempre più spesso preferite agli antifurti. In effetti i falsi allarmi, le anomalie delle centraline e la loro scarsa affidabilità condizionano l’utilizzo dell’impianto spostando l’interesse verso sistemi più efficaci e risolutivi.

 

Come fare il rilievo misure delle inferriate per finestre

Effettuare il rilievo misure delle inferriate di sicurezza è molto semplice. Vengono infatti posizionate in quell’area presente tra persiana e serramento o in quello spazio a disposizione oltre la tapparella.

Con l’utilizzo di un flessometro è sufficiente misurare la larghezza e l’altezza del vano da proteggere. È importante verificare il numero delle ante in modo da seguire la simmetria del serramento presente.

Riportare su di un foglio le misure come segue. Indicare il locale interessato, se si tratta di finestra o portafinestra e il numero delle ante. Misurare da muro a muro esterno per identificare la larghezza (L) e dalla soglia alla volta per identificare l’altezza (H).

come-prendere-misure-inferriata

Nell’esempio la misurazione è espressa in millimetri (scala che si usa tra professionisti per ottenere maggiore precisione).

Esempio: soggiorno PF (portafinestra) 2 ante dim. L mm 1250 x H mm 2450

Se possibile, allegare anche una foto in modo da poter verificare la presenza di eventuali ostacoli che la persona poco esperta potrebbe non riconoscere.

È importante tener conto anche dell’ingombro stesso delle grate di sicurezza, infatti sul mercato esistono modelli che occupano dai 3 cm ai 6 cm. Ci sono situazioni dove lo spazio è molto limitato e la posa diventa quasi impossibile. In quel caso il consiglio è di affidarsi a quelle aziende che effettuano anche il servizio del rilievo misure.

Quanto costa il rilievo misure delle grate di sicurezza

Se ritieni che le istruzioni qui sopra indicate non siano sufficienti o se ritieni che debba essere l’azienda a dover effettuare il rilievo devi sempre tener conto che il tecnico incaricato occupa del tempo per raggiungerti e per fare il rilievo e in più, si assume le responsabilità del lavoro eseguito. Riuscire a dare un costo al rilievo diventa difficile, ci sono dei fattori come ad esempio la distanza chilometrica che possono richiedere costi importanti. Normalmente per un rilievo effettuato nei 20 chilometri del circondario la somma richiesta si aggira intorno ai 30 euro. Abitualmente questi 30 euro vengono poi scontati al momento dell’ordine. Chiedi un consiglio e maggiori informazioni qui.

Tipologie di inferriate e applicazioni nei contesti abitativi

Con l’obiettivo di renderla pratica e maneggevole, la costruzione di una grata di sicurezza apribile avviene sempre con la massima attenzione per rispettare la presenza e l’utilizzo dei serramenti esistenti e dei sistemi oscuranti presenti (tapparelle, frangisole e persiane). L’acquisto di una grata versatile, che si presta ad essere adattata ad ogni situazione, facilita la possibilità di poter rafforzare ogni punto debole della propria casa.

È così che le inferriate possono essere suddivise in 4 diverse tipologie:

  • Per finestra o porta finestra a 1 anta con o senza snodo e doppia apertura (interna e esterna)grata-apribile-finestra-1-anta

 

  • Inferriata per finestra o porta finestra a 2 ante con o senza snodo e doppia apertura (interna e esterna)

inferriata-apribile-finestre-2-ante

  • Grata per finestra o porta finestra a 3 ante con o senza snodo e doppia apertura (interna e esterna)

inferriata-apribile-3-ante

 

  • Inferriata per finestra o porta finestra a 4 ante con o senza snodo e doppia apertura (interna e esterna)grate-apribili-finestra-quattro-ante

grata-apribile-4-ante

 

Queste 4 tipologie di inferriate possono essere a loro volta considerate apribili o fisse e, nel caso dell’anta singola o della doppia anta, possono essere costruite sia scorrevoli che scorrevoli a scomparsa.

 

Una grata dinamica, che si presta quindi facilmente ai vari contesti abitativi, può avere numerose applicazioni:

  • Inferriate apribili con sopraluce fisso – utilizzate nei vani molto alti dove è necessario chiudere ogni passaggio

inferriata-arco-con-sopraluce

inferriata-apribile-con-sopraluce-a-tutto-sesto

  • Grata apribile con sottoluce fisso – utilizzata nelle situazioni dove il davanzale non raggiunge la quota di legge

inferriata-apribile-con-sottoluce

  • Grata apribile con scassi per il posizionamento dove non c’è spazio

grata-apribile-con-scassi

  • Inferriata apribile con doppio snodo al fine di semplificare l’utilizzo e migliorare la praticità

grata-apribile-con-doppio-snodo

  • Grata apribile senza tubolare a terra per facilitare il passaggio di una carrozzina (vedi foto)
  • inferriata apribile a tutto sestograta-apribile-a-tutto-sesto

 

  • Inferriata scorrevole a scomparsa

inferriate-scorrevoli

  • Grata scorrevole in luce

grata-apribile-scorrevole

 

  • Inferriata apribile con sopraluce a triangolo

inferriate-su-misura-mansarda

 

  • Grata apribile o fissa per oblò

grata-fissa-oblò

grata-oblò

  • Grata apribile per finestre da tetto (vedi foto)

grata-apribile-finestra-da-tetto

 

  • Grate apribili ad angolo

inferriate-apribili-ad-angolo

 

  • Grata apribile con montante di tenuta o sostegno

grata-apribile-con-montante-di-sostegno

 

  • Inferriate apribili oblique

inferriate-apribili-oblique

grate-apribili-oblique

 

  • Grate a disegno in ferro battuto (le trovi nel dettaglio in questa pagina)

inferriata-ferro-battuto

 

  • Grate bombate

grata-bombata

 

  • Grata apribile asimmetrica

inferriata-apribile-asimmetrica

  • Inferriate apribili a bandiera

grata-apribile-a-bandiera

  • Grata fissa disegno a tutto sesto

inferriata-fissa-a-tutto-sesto

 

 

  • Grata apribile disegno a tutto sesto

inferriata-apribile-disegno-a-tutto-sesto

 


© Riproduzione riservata



Potrebbero interessarti

Articoli più letti


Ultime foto