Zanzariere scorrevoli

FINESTRE E INFISSI

zanzariere-scorrevoli

Le zanzariere scorrevoli sono una valida tipologia di zanzariera utilizzata principalmente per finestre e porte finestre di grandi dimensioni. Garantiscono un’ottima difesa dagli insetti e offrono un’elevata resistenza al vento e agli agenti atmosferici: sono infatti consigliate per giardini, balconi o terrazze.

In commercio esistono vari tipi di zanzariere scorrevoli e possono essere realizzate anche su misura. In questo articolo vediamo come funziona una zanzariera scorrevole, le caratteristiche e i modelli principali.

 

Cosa sono le zanzariere scorrevoli

Le zanzariere scorrevoli sono una tipologia particolare di zanzariera, definite così perché l’apertura delle ante avviene tramite uno scorrimento laterale o verticale. Il modello classico di zanzariera scorrevole prevede due pannelli, ma per finestre e porte finestre di grandi dimensioni si possono applicare fino a 4 pannelli contemporaneamente.

Le zanzariere scorrevoli a pannelli hanno un telaio fisso, installato nel vano della finestra, dotato di binari inferiori e superiori sui quali scorrono le ante: si può optare per un unico binario o per binari separati. I pannelli sono molto resistenti, soprattutto alle raffiche di vento in quanto questo tipo di zanzariera viene spesso installato su verande, balconi o giardini.

Anche la rete deve essere molto resistente e impedire il passaggio degli insetti. La rete delle zanzariere scorrevoli è caratterizzata da una trama realizzata in diversi materiali: in fibra di vetro, in alluminio oppure, in presenza di animali domestici, si può optare per la rete pet-screen antigraffio. Per saperne di più sui tipi di rete, leggi il nostro articolo Zanzariere e tipi di rete.

 

Caratteristiche delle zanzariere scorrevoli

La zanzariera scorrevole si sposa perfettamente con finestre e porte finestre di grandi dimensioni. È un’ottima soluzione in quanto è resistente alle sollecitazioni del vento e degli agenti atmosferici, è più stabile di altri tipi di zanzariera ed è molto facile da aprire anche più volte al giorno.

Per un buon funzionamento è importante che il telaio sia stabile e che l’anta si muova lungo il binario per garantire un movimento silenzioso e leggero. Può essere inserito un profilo di rinforzo metallico a più camere in tutti gli angoli dell’anta, per garantire la stabilità anche quando sono di grandi dimensioni o quando non ci sono barre intermedie. È infatti possibile realizzare pannelli particolarmente grandi senza barre, per offrire un aspetto più elegante.

Infine, le zanzariere scorrevoli sono realizzabili su misura e personalizzabili nel modello e nel colore per adattarsi a qualsiasi tipo di esigenza e richiesta.

 

 

Modelli di zanzariere scorrevoli

Sul mercato esistono diversi modelli di zanzariere scorrevoli, per adattarsi ai vari contesti di installazione, stili di arredamento e gusti personali. Ci sono tre tipologie principali di zanzariere scorrevoli che descriviamo di seguito.

Zanzariera plissettata
(o a soffietto)
Le zanzariere plissettate, conosciute anche come zanzariere a soffietto, possono essere a loro volta caratterizzate da diverse tipologie di apertura e chiusura: a fisarmonica, laterale o verticale. È l’ideale per gli infissi di balconi e finestre.
Le zanzariere plissettate possono essere personalizzate in termini di dimensioni e colore: la rete può essere nera o grigia per adattarsi alle diverse scelte d’arredo.
Zanzariere a scomparsa Modello di zanzariera scorrevole verticalmente: sfrutta una cassa posta sulla parte superiore e una cordicella tramite la quale far scendere la rete e riavvolgerla all’interno del vano. È l’ideale per chi desidera una barriera contro gli insetti, soprattutto durante l’estate, infatti si consiglia soprattutto per l’installazione sui balconi. Inoltre, è utile anche per le aperture che non consentono i passaggi all’esterno, per esempio i lucernari. Esistono anche modelli scorrevoli laterali con guida (o binario) a scomparsa, molto pratiche in presenza di terrazzi perchè non creano nessun ostacolo sulla soglia delle portefinestre.

 

Zanzariera magnetica La zanzariera magnetica è una tipologia ad oggi molto diffusa ed è caratterizzata da una chiusura magnetica che fissa l’anta in modo sicuro. Per questa zanzariera i modelli vengono realizzati con uno o due pannelli, a seconda della dimensione degli infissi.

 

Quanto costano le zanzariere scorrevoli

Le zanzariere scorrevoli rappresentano un prodotto di ottima qualità e resistenza e non richiedono una particolare manutenzione nel corso del tempo. Tutti questi fattori incidono sul costo di questa tipologia di zanzariera, che risulta un po’ più costosa rispetto ad altre. Nella realtà si sostiene un maggiore costo iniziale di acquisto, ma un minor costo nel tempo, grazie ad una durata maggiore.

tipi-zanzariere-prezzi-mq

 

Come si montano le zanzariere scorrevoli

Durante la posa della zanzariera scorrevole, è importante fare attenzione a installare la zanzariera nel modo corretto, per evitare successivi problemi nell’apertura e nella chiusura dei pannelli. Per questo motivo è fortemente consigliato rivolgersi a professionisti per un’installazione veloce, che rispetti tutte le caratteristiche del prodotto e ne garantisca le prestazioni.

 

CHIEDICI SUBITO PIÙ INFORMAZIONI

  Contattaci subito per chiederci più informazioni, un consiglio o un sopralluogo gratuito  
 

    Accetto i termini e le condizioni riportate nell’Informativa sulla privacy
    captcha
     
     

    © Riproduzione riservata



    Potrebbero interessarti

    Articoli più letti


    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: No feed found.

    Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.


    Video più visti